preloder

Gli sposi escono e vengono investiti da una pioggia di riso, piegano la testa quasi a proteggersi reciprocamente da un’improvvisa nevicata estiva, mentre gli invitati  si accaniscono.

Quello classico è con il riso (che non deve  di bianco l’abito dello sposo o le mani degli ospiti) o con i pentalinei fiori.

E’ una situazione piacevole, divertente e spontanea ma va preparata: troppe volte ho visto gli invitati chiedersi chi avesse portato il riso e poi passarselo di mano in mano con tanto di cartone.

In alcune chiese sconsigliato il lancio del riso perché avvicinano i colombi sporcando il sagrato.

Piero Amato